Condividi questo contenuto:

Gli aspetti da considerare quando si lavora ad un progetto HVAC per il settore ospedaliero

Quando si parla di progettazione di sistemi HVAC per ospedali, cliniche e strutture mediche in generale, si parla di progetti piuttosto delicati. Naturalmente, il comfort termico è importante, proprio come lo è in altre applicazioni di comfort cooling, ma oltre al comfort termico gli ospedali richiedono agli impianti HVAC di riuscire a garantire la sicurezza di coloro che occupano l’edificio – sia dei pazienta che del personale – oltre al raffreddamento di strumentazione come laser e apparecchiature per la risonanza magnetica, ad esempio.

 

Sei interessato ad avere maggiori informazioni sulle soluzioni che Daikin offre per questo tipo di applicazioni? Clicca qui per ricevere l’aiuto dei nostri esperti.

 

Pertanto, i sistemi HVAC per il settore sanitario richiedono un approccio un po’ diverso rispetto ad altre applicazioni, perché sono tenuti a soddisfare esigenze specifiche del tipo di applicazione. Ma di cosa hanno esattamente bisogno le strutture mediche?

 

Le strutture mediche richiedono un sistema HVAC in grado di garantire la salute, la sicurezza e il comfort dei pazienti, nonché del personale medico, amministrativo e dei visitatori. Oltre a ciò, le strutture mediche devono filtrare i contaminanti presenti nell’aria, contribuire a filtrare l’aria dai batteri che possono diffondere infezioni e garantire le condizioni in cui le procedure mediche, il lavoro nei laboratori, il trattamento dei pazienti e i processi di guarigione possano si possano svolgere in modo sicuro ed efficace.

 

Con questo articolo vogliamo sottolineare gli aspetti che i consulenti dovrebbero assolutamente considerare quando lavorano su progetti per il settore sanitario. Eccone alcuni che a nostro avviso devono essere prese in considerazione quando si progetta un sistema HVAC per una struttura medica.

 

 

 

1 – Controllo della temperatura, qualità dell’aria e filtrazione

 

 

 

Il comfort termico nelle strutture mediche è importante come in altre applicazioni. In effetti, i pazienti che stanno guarendo da problemi di salute meritano il miglior comfort termico possibile, che può essere garantito solo attraverso un perfetto controllo della temperatura e dell’umidità. Un altro aspetto importante per quanto riguarda il controllo della temperatura è il fatto che le strutture mediche possono richiedere livelli di temperatura diversi a seconda dell’ambiente interno specifico. Nelle sale operatorie, ad esempio, è spesso richiesta una bassa temperatura, poiché i team di chirurghi, indossando camici, cuffie, guanti e maschere, e lavorando sotto la luce delle lampade, possono soffrire il caldo. Questa richiesta di abbassare la temperatura in questi ambienti tuttavia, può avere un impatto contrastante sui pazienti anestetizzati. Ecco perché ai sistemi HVAC viene spesso richiesto di essere in grado di recuperare rapidamente il calore e aumentare la temperatura non appena viene completata l’operazione chirurgica.

 

Un altro motivo per cui il controllo perfetto della temperatura è cruciale è la necessità di evitare guasti di strumentazione e macchinari per test o analisi specifiche. Questo è il caso dei laser e delle macchine per la risonanza magnetica, ad esempio, che sono essenziali per il trattamento dei pazienti – oltre ad essere molto importanti per le strutture mediche come imprese. Sei interessato alle soluzioni di Daikin per gli ospedali? Scopri come Daikin può creare valore per il settore sanitario: Progetto Hospital Universitario Infanta Elena de Valdemoro

La qualità dell’aria, poi, è ancora più importante del comfort. Il sistema immunitario dei pazienti è generalmente debole e i loro corpi vulnerabili a batteri e virus nell’aria. Un sistema HVAC accuratamente progettato può aiutare a ridurre la densità di particelle infettive negli spazi interni introducendo aria pulita o facendo ricircolare l’aria attraverso filtri di alta qualità, fornendo così aria filtrata che può essere persino più pulita dell’aria esterna.

Sei interessato alle soluzioni di ventilazione Daikin per gli ospedali? Leggi questo l’articolo dove forniamo un esempio di come Daikin può fornire valore per le applicazioni del settore sanitario: il progetto del nuovo ospedale Papworth

 

2 – Efficienza energetica

 

Sapevi che il Department of Energy degli Stati Uniti stima che i sistemi HVAC consumano quasi la metà dell’energia totale utilizzata nelle strutture sanitarie? Ciò avviene in qualsiasi struttura medica, indipendentemente dal paese in cui queste sono collocate, e indipendentemente dal fatto che si tratti di assistenza sanitaria privata o pagata dai contribuenti, è fondamentale ridurre i consumi in questo settore per investire maggiormente nel potenziamento delle strutture e dei servizi.

 

Ovviamente, il consumo di energia può essere ridotto seguendo le pratiche di risparmio energetico, ma anche utilizzando tecnologie efficaci ed efficienti. Per quanto riguarda i sistemi HVAC e la loro ottimizzazione in termini di efficienza, sono indispensabili i compressori a vite Inverter e compressori centrifughi Inverter ad alta efficienza.

 

Sei interessato alle soluzioni chiller con compressore centrifugo inverter e compressore vite Inverter per ospedali? Scopri come Daikin può offrire valore per le applicazioni del settore sanitario: il progetto Tekirdağ City Hospital

 

I compressori Inverter, in particolare, possono adattare il proprio sforzo in base all’effettiva richiesta di carico dell’edificio in diversi periodi dell’anno o in diversi momenti della giornata. Questa è una delle caratteristiche più importanti per garantire efficienza energetica in una struttura come un ospedale.

Un altro aspetto che deve essere considerato quando si lavora per rendere il sistema HVAC più efficiente è la variazione della domanda di carico dell’edificio. Per rendere il sistema HVAC più efficiente, è importante che il flusso d’acqua nel sistema HVAC possa variare a seconda dell’effettiva richiesta di carico dell’edificio, rendendo le pompe più efficienti. Un sistema a flusso d’acqua variabile è la soluzione perfetta a questa esigenza, poiché modula la quantità di acqua che fluisce attraverso il sistema, garantendo che le pompe funzionino nel modo più efficiente possibile, riducendo così il loro impatto sui consumi energetici.

 

Quindi, poiché i sistemi HVAC per le strutture mediche sono generalmente sistemi complessi che integrano gruppi di unità, è di solito richiesto un sistema di controllo. Il Daikin Intelligent Chiller Manager (iCM), ad esempio, aiuta ad armonizzare e ottimizzare le operazioni delle unità, consentendo loro di raggiungere il loro obiettivo con il minimo sforzo, sia in termini di consumo energetico che dal punto di vista meccanico.

 

 

3 – Manutenzione preventiva e affidabilità

 

 

Quando si parla di affidabilità nel settore sanitario, ai sistemi HVAC viene chiesto molto. I sistemi HVAC sono responsabili del mantenimento della qualità dell’aria interna e del mantenimento di temperature confortevoli e sicure per i pazienti e per il personale all’interno della struttura, pertanto la manutenzione preventiva è fondamentale, poiché eventuali stati di fermo delle macchine possono costituire un grosso problema per i pazienti, oltre a comportare costi elevati. La riparazione immediata per ridurre al minimo i tempi di inattività e la capacità di pianificare efficacemente le azioni di manutenzione preventiva, sono fondamentali per garantire la sicurezza nell’ambiente ospedaliero.

 

Per questi motivi è necessario uno strumento di monitoraggio avanzato come Daikin on Site (DoS). Essere in grado di fare affidamento su uno strumento che fornisce informazioni con un elevato livello di dettaglio è fondamentale per i proprietari di impianti, che possono così pianificare azioni preventive di manutenzione basate su dati reali, evitando costi aggiuntivi associati a guasti e tempi di fermo.

 

 

4 – Rumore

 

 

Le strutture sanitarie di solito richiedono enormi quantità di aria perché avvenga il ricambio. Di contro, però, il rumore a bassa frequenza del sistema HVAC può costituire un problema in queste strutture. Nella costruzione di ospedali, generalmente, è raro l’impego di materiale fonoassorbente. Tali materiali, infatti, per caratteristiche, possono aiutare la proliferazione di organismi infettivi, ed è per questo che vengono spesso evitati nella costruzione di questo tipo di edifici.

 

Il rumore può creare disagio per i pazienti che hanno bisogno di un ambiente tranquillo. È quindi importante creare un ambiente in cui il rumore proveniente dal sistema HVAC sia ridotto al minimo. Pertanto, per garantire che le strutture mediche possano offrire l’ambiente più silenzioso possibile sia per il personale che per i pazienti, è importante scegliere unità in grado di fornire i livelli di rumore più bassi possibili.

 

Sei interessato a sapere di più sulle soluzioni Daikin per i sistemi HVAC nel settore sanitario? Mettiti in contatto con il modulo sottostante e ricevi il feedback dei nostri esperti in pochissimo tempo!